Films 2008

FOOTBALL UNDER COVER

regia David Assman and Ayat Najafi2008, Germania, doc. 86’Un gruppo di calciatrici iraniane appassionate non ha una squadra con cui competere. Una collega tedesca lo viene a sapere e organizza una spedizione della sua squadra in Iran, dove le ragazze sono obbligate a scendere in campo col capo coperto dallo chador. Premiato con l’Orso per il Miglior documentario e Premio del Pubblico all’ultimo festival di Berlino.

ANOTHER ROAD HOME

regia Danae Elon2004, USA, doc. 79'La giovane regista newyorkese di origine israeliana, Danae Elon, ripensa alla sua infanzia a Gerusalemme e parte alla ricerca di Musa, il palestinese, padre di undici figli, che l'ha cresciuta. “Dal latte che abbiamo bevuto insieme qualcosa del mio sangue, della mia vita è in te” dice Musa a Danae.”

KNOWLEDGE IS THE BEGINNING

regia Paul Smaczny2005, Germany, doc. 114'Edward Said e Daniel Baremboim sono i fondatori della Western-Eastern Divan Orchestra, composta di studenti provenienti da Siria, Egitto, Libano, Palestinas, Israele, Palestina. I loro paesi sono in guerra, ma loro suonano insieme Mozart, Schumann, Beethoven, da Berlino, a Siviglia, Ramallah. Daniel Baremboim conclude:“O ci uccidiamo o condividiamo quello che c’e’ da coondividere.“

ANGST ESSEN SEELE AUF

regia Rainer Werner Fassbinder1973, Germany, 93'Emmi, un’anziana donna delle pulizie vedova incontra e sposa Alì, un operaio immigrato, di vent'anni più giovane. Doppio scandalo. Il mondo esterno reagisce a questo rapporto in maniera violenta. Premiato a Cannes 1974 da FIPRESCI e OCIC, a Chicago e in Germania (Brigitte Mira).

BEYOND BELIEF

regia Beth Murphy 2007USA, doc. 92'Susan Retik e Patti Quigley sono due comuni donne americane dei sobborghi benestanti di Boston. Hanno perduto i mariti l’11 settembre 2001. In seguito alla loro tragedia, invece di rinchiudersi nella rabbia e nel dolore, iniziano a raccogliere fondi per le vedove in Afghanistan. Cominciano cosi’ un viaggio straordinario per tornare a vivere e aiutare donne con il loro stesso destino dall’altra parte del mondo.

WAR DANCE

regia Sean Fine and Andrea Nix2007, USA, doc. 105'Negli ultimi quarant'anni il nord dell'Uganda e' stato dilaniato dalla guerra. I bambini vittime del conflitto armato, dopo lutti e violenze, nei campi dei rifugiati trovano la forza di tornare alla vita. Il film racconta i loro sforzi per prepararsi al concorso di ballo e musica nazionale. Candidato come miglior documentario agli Oscar 2008.

BLACK PIG WHITE PIG

regia Zhang Gong2005, Rep. Popolare cinese, animaz., 4’50”Ogni rivoluzione è orribile, violenta, sanguinosa. Quando i rivoluzionari ottengono un potere stabile, corrono il rischio di essere spodestati di nuovo. C’è qualcosa di ridicolo in questo inevitabile ciclo.

I MET THE WALRUS

regia Josh Raskin2007, Canada, animaz. 5’Film d’animazione che racconta l’intervista del quattordicenne Jerry Levitan a John Lennon nel 1969. Levitan era riuscito ad infilarsi nella camera d’albergo di Lennon per farlo parlare sull’amore, la guerra e la pace. Le parole di Lennon di ieri sono attuali ancora oggi. Candidato come miglior cortometraggio agli Oscar 2008.

11:59

regia Johan Kramer2004, Holland, 9’30”invitati per undici minuti e cinquantanove secondi nella vita di un ragazzo straniero.

EUROPEAN SHOWERBATH

regia Peter Greenaway2004, Gran Bretagna, 5’E' la traduzione cinematografica delle nostre speranze e paure nei confronti della Comunita' Europea - corpi nudi cercano di assicurarsi un posto sotto l'acqua calda della doccia, che scroscia.

ONE PEOPLE ONE PLANET

regia David Hoffman2004, USA, 18’Quando l’astronauta Rusty Schweickart uscì dall’Apollo 9 per riparare la capsula spaziale, ebbe un’esperienza che gli avrebbe cambiato la vita. Qualche anno dopo ha riflettuto sull’accaduto e ha creato questa incredibile „preghiera“ per la Terra, basata su quanto aveva visto dallo spazio.

THE BIRD

regia Zhang Gong2004, Rep. Popolare cinese, animated, 15'Poesia magica, ma scettica sull’amore e la libertà. La gente acchiappa e nutre un uccello perché lo ama e lo adora, ma l’uccello non ha più la sua libertà.

DARFUR NOW

regia Ted Braun2007, USA, doc. 98’Da un giovane laureato alla universita' di Los Angeles (UCLA), al procuratore capo del tribunale internazionale dell'AIA, all'attore Don Cheadle (produttore del film), a una donna sudanese, che diventa una ribelle, a un inviato delle Nazioni Unite, questo documentario racconta come la gente cerca di arrestare il dilagare della violenza a Darfur. Partecipa anche George Clooney.

STRANGERS

regia Erez Tadmor e Guy Nattiv2007, Israel, 85’ Due giovani, un israeliano e una palestinese, si incontrano a Berlino durante le finali dei mondiali di calcio. Scoppia tra loro una passione, dilaniata tra l’atmosfera spensierata dell’evento sportivo mondiale e la dura realtà politica della seconda guerra libanese. Il film è stato girato in tempo reale. In concorso al festival di Sundance 2008.